ginnastica-facciale

Il viso si mantiene fresco e tonico anche con la ginnastica facciale, oltre che con i classici cosmetici, ma qualche esercizio al giorno, o quando si stende la crema da giorno o da notte, serve a rallentare l’invecchiamento della pelle, che non è solo un fatto di rughe o di disidratazione, ma anche di un rilassamento cutaneo.

Sono in poche le donne che sanno che, per allenare la muscolatura del viso, servono semplici esercizi autolifting adatti proprio a questo scopo. Per mantenere il viso tonico e giovane, bastano dieci minuti al giorno.

scale of the universe

Un sito per viaggiare dall'infinitamente piccolo all'infinitamente grande a colpi di mouse!

I designer Cary e Michael Huang hanno creato una cosa fantastica: una presentazione interattiva che illustra in maniera semplice e originale la «grandezza» dell’universo. Con «The Scale of the Universe 2», l’utente davanti al pc potrà viaggiare dall'infinitesimale all'infinito, dalle galassie ai microbi.

Quanto è grande un neutrino rispetto ad un atomo? La Torre Eiffel paragonata all’Everest? E Il sole confrontato con Saturno? Il progetto del 2010 «The scale of the Universe» (ora rivisitato e migliorato) unisce l'utile al dilettevole, il divertimento alla conoscenza. E cerca di dare una risposta (plausibile) al fatidico questito «Quanto è grande l’universo?». Come? In maniera molto semplice: il sito con l’animazione in Flash porta l’internauta dalle nebulose fino alle particelle sub-atomiche. Con pochi clic.

sleep

Non tutti i modi di dormire sono uguali: ecco i migliori per la schiena, la pelle e la qualità del riposo.

Trascorrendo la maggior parte della nostra vita dormendo, è bene stare attenti alla posizione in cui si pratica questa ristorante attività. Secondo Eric Olson, co-direttore della Mayo Clinic Center for Sleep Medicine a Rochester, (Minnesota), anche chi si sveglia e sembra non abbia minimamente smosso le proprie lenzuola, in realtà si è mosso anche fino a 20 volte. “Si tratta di una situazione perfettamente normale. Inoltre, questo non ci impedisce affatto di entrare nella fase rem del sonno, quella più riposante”. A volte si è inconsapevoli del fatto che la posizione assunta durante la notte può provocarci dolori articolari alla schiena e al collo, mal di pancia e persino rughe. Ecco quali sono i pro e i contro delle più comuni posizioni assunte nel sonno.

solarflareSono convinto che siamo nel mezzo di un processo che riguarda la ristrutturazione delle nostre reti neurali e che il catalizzatore di questo processo è l'alta attività solare-geomagnetica, le cui conseguenze sono temute da molti oggi. Tutti i fatti e le scoperte arrivano alla innegabile conclusione che questa evoluzione, per la prima volta nella storia umana, abiliterà gli esseri umani ad usare l'enorme potenziale dei nostri cervelli.

David Samuel dell'Istituto Weizmann di Israele ha stimato che la gamma di base dell'attività cerebrale è guidata da 100.000 a 1 miliardo di diverse reazioni chimiche ogni minuto. Il cervello medio umano contiene un minimo di 10 miliardi di neuroni individuali o cellule nervose, una immagine ancor più sorprendente quando ci soffermiamo a pensare che ogni neurone può interagire con molti altri neuroni. Nel 1974 i neurofisiologi hanno scoperto che 10^800 interconnessioni giocano a questo scopo. La grandezza di questa capacità è paragonabile ai seguenti fatti cosmici: dato che l'atomo è la più piccola unità nell'universo e l'universo stesso la più grande, si stima che l'universo contenga un totale di 10^800 atomi. In altre parole, il numero di interazioni nel cervello umano eccede il numero di atomi nell'universo.

rapanui---Le statue dell’isola di Pasqua non hanno ancora svelato tutti i loro segreti. La scoperta non è recente, ma nelle ultime settimane è stata di nuovo rilanciata: le statue dell'isola di Pasqua hanno un corpo. Mentre probabilmente la loro fama deriva sopratutto dalla loro enorme ed enigmatica testa, queste statue hanno ancora in serbo numerosi altri segreti. Più della metà della loro dimensione è risultata interrata, corpo e mani erano infatti celati dal terreno.

Se si attribuisce la scoperta delle parti interrate delle statue alla coppia Routledge, un gruppo privato di ricerca ha recentemente sotterrato una statua che ha mostrato di avere anche numerose scritte sul tronco.

edgar mitchell-Stando al di sopra della fascia protettiva dell'atmosfera, si può osservare meglio il progressivo degrado dei sistemi ecologici dai quali tutte le specie dipendono per la loro sopravvivenza. Da quella prospettiva, e con l'ausilio di dati ricavati da quattro decenni di attività spaziale, appare chiaro che la popolazione della Terra segue una rotta ormai insostenibile. Il genere umano, impegnato in una miriade di conflitti legati a questioni di scarsa importanza, si ostina a non voler guardare avanti, verso il baratro che sta per inghiottirci tutti. Continuiamo a ragionare dal punto di vista dei nostri valori culturali tradizionali, rifiutandoci di considerare la nostra situazione da una prospettiva globale più ampia e di prendere le misure necessarie per creare una civiltà più tranquilla e armoniosa a nostro reciproco vantaggio, misure che prevedono alcuni cambiamenti difficili da accettare nel nostro stile di vita.

torcicollo

Troppo spesso viene trascurata la componente muscolare nella comparsa di sintomatologie dolorose tra le più comuni: torcicollo, cefalea, tunnel carpale, sciatica . Vediamo come i muscoli contratti e accorciati, possono causare queste problematiche.

La struttura muscolare e scheletrica

Il telaio del nostro corpo, per utilizzare un termine automobilistico, è costituito dalle ossa e dalle relative articolazioni che ne permettono il movimento.  Il sistema scheletrico è azionato dai muscoli che con opportune contrazioni e allungamenti ne permette il movimento.

I muscoli e la retrazione

 I muscoli sono una componente molto dinamica,  in continuo mutamento.  Chiunque  avrà notato che spesso chi compie intensa attività fisica ha un ‘accrescimento del volume muscolare, viceversa se restiamo immobilizzati il muscolo tende ad atrofizzarsi.  Questo processo fisiologico avviene quotidianamente secondo il principio di economia che il nostro metabolismo segue autonomamente: se un muscolo viene esercitato ne viene accresciuta la massa e la forza, in caso contrario lo stesso muscolo viene smantellato. Mantenere una muscolo inattivo comporta un dispendio energetico inutile.

Chi è in linea

Abbiamo 107 visitatori e nessun utente online

Cerca nel sito

vai al sito macrolibrarsi

 

link per leggere le notizie preferite da SolTreNews

In questo sito utilizziamo i cookie per fini statistici, senza immagazzinare informazioni personali. Continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie.