SHAMBALA, il Regno della Luce ed il suo passaggio dall'Oriente all'Occidente - parte seconda

parte 2 - 22 giugno 2002 - kuthumadierks.com

Questo si deve in gran parte alle emanazioni energetiche dei diversi vortici che si sono attivati per raggiungere questo fine. Tutte le contrarietà che l'uomo sta vivendo sul pianeta, si devono associare a questa energia che ilmaestro Sarhuma chiamava ONO-ZONE che, producendo un effetto di accelerazione, è causa di fenomeni geologici, marini, sismici e vulcanici e di molte forme di malattia, soprattutto psichiche; queste ultime dovute ad una cattiva "amministrazione" del proprio corpo e della propria mente e all'ignoranza di altre leggi che governano i diversi "corpi" dell'uomo. Questa energia di luce "arricchisce" chi ha lavorato su se stesso e "punisce" gli organismi impuri, viziosi e squilibrati. Paradossalmente questi contrasti diversi e violenti stanno portando l'uomo verso un risveglio collettivo, verso una nuova dimensione dell'essere e ad un passaggio ad un'ottava superiore.

"Erks", insieme ad altri due vortici o Chakras della Terra, si è attivata definitivamente in questo nuovo cielo. Ne è conseguenza il verificarsi dei grandi cambiamenti che stanno interessando il nostro pianeta. Il triangolo maggiore di forza e di energia ONO-ZONE è costituito da ERKS in Argentina, nella provincia Còrdoba, AURORA nell'Uruguay, provincia di Salto, e MIZ-TLI-TLAN nel Perù in un luogo ancora segreto. Perché è stato attivato il Cono Sud dell'America Latina? Principalmente perché il continente sudamericano è simile ad un triangolo con il vertice che punta verso il basso, una forma che simbolicamente rappresenta i due elementi ricettivi femminili di acqua e terra. In secondo luogo, perché questo continente, il Nuovo Mondo, nome con cui viene propriamente chiamato da secoli fu riservato dall'inizio dei giorni per essere attivato completamente in questa nuova età. Molti ricercatori e studiosi delle "cose segrete" stanno già da qualche anno sentendo il richiamo del Nuovo Mondo o Nuova Terra, come la chiama Giovanni nell'Apocalisse, e si recano a vivere nel suo ventre (la "Terra Promessa"). Questa Shambala sudamericana, isola felice, città dimensionale che oggi è ERKS, dona a coloro che vi si recano a seconda delle necessità, come dire "a ciascuno il suo". Ma il ricercatore che si avvicina con il cuore sincero, riceverà uno speciale stato di consapevolezza che si attiverà nel tempo e lo iscriverà nel Libro della Vita.

Attualmente, molte persone spinte da una voglia di spiritualità si recano in Oriente in cerca di Shambala ma, con il trasferimento di questo polo energetico spirituale in America, i paesi orientali non rispondono più alle aspettative. A dire del sacerdote Sarhuma: "I chakra della Terra che erano fonte di emissione di energia consona all'Era dei Pesci (energia maschile, di Fuoco), si sono posti "in sonno" dopo l'invasione dei Cinesi nel Tibet nel 1947. Ma ciò doveva accadere per il risvegliarsi dell'energia femminile di Luce. Questa emanazione ha fatto sì che la donna prendesse maggiore coscienza, forza, assumendo un ruolo attivo nella società anche fuori della famiglia mentre l'uomo, attivando la propria parte femminile interiore, la sua anima, sta sviluppando immaginazione e creatività".

Il segno dominante dello Zodiaco è l'Acquario, infatti, il simbolo di questo segno è una donna che versa contemporaneamente sulla Terra due metalli liquidi, argento e oro, i quali riversandosi sulla terra si uniscono in una sola corrente. E' l'unione dell'energia "solare" della donna e quella "lunare" dell'uomo che, analogicamente, corrispondono al Pane e al Vino dell'Eucaristia cristiana. Finalmente sta nascendo l'era della Coscienza frutto dell'Androginia e dell'equilibrio fra uomo e donna e analogamente di spirito e materia. Contemporaneamente i due principi interiori dell'Uomo si uniranno per essere un'unica unità. Donne e uomini, grazie alle energie emanate da questa Shambala-Erks sudamericana, stanno prendendo coscienza e si uniscono per ricercare altre persone, studiare e capire gli insegnamenti ricevuti, comprendere i messaggi dei sogni, stare insieme e portare testimonianza di quello che per primi hanno ricevuto.

La storia di ERKS raccontata dal sacerdote Huathuma inizia così: "Operativamente 21.000 anni fa, il Consiglio della Fiamma Blu-Viola decise la realizzazione della città dimensionale di Erks preparata per il risveglio di Shambala in questi tempi; lì sarebbe stato ubicato 'il centro iniziatico dei fratelli cosmici rimanenti del cosmo siderale per il reincontro'. Erks è una città sferica costruita all'interno del cerchio delle montagne delle Pre-Ande, 'cordilleras' considerate sacre e magiche da tutti i popoli che abitano e che hanno abitato in quei territori. Così nella profondità della Terra, essa resta invisibile alla curiosità umana e scientifica, ma diviene visibile in superficie per tutti coloro che vi si recano col cuore puro e pieno di amore".

Erks, città dimensionale della "Fiamma Blu-Viola", un giorno si svelerà completamente all'uomo. Oggi iniziati di tutto il mondo cantano i mantra in lingua "irdin" elogiando un mondo nuovo dove regnino Pace e Amore totale, qualità emanate dal Tempio della Sfera di Erks per tutto il globo, segnalandoci la fine di un'era e l'inizio di un'altra.

shamballa p2 aIl maestro Angel Christos Akoglanis parlando di questo argomento racconta: "Quando i nostri Dei creatori, avendo compiuto la loro missione rientrarono nella loro dimora celeste lasciarono su questo piano parecchi avamposti e città sotterranee o dimensionali, nascosti in queste pieghe del tempo e dello spazio con una vibrazione diversa, per poter vegliare indisturbati sull'evoluzione delle loro creature. E fu così che questi "veglianti o angeli caduti", forse per scelta o semplicemente per amore, vollero rimanere in forma invisibile accanto all'uomo durante la sua avventura evolutiva. Ma prima di "scomparire" fisicamente gli insegnarono l'agricoltura, la lavorazione dei metalli, la scrittura, l'astrologia, la magia, i poteri medicinali delle piante, ecc... Addirittura scelsero belle donne per poter migliorare il codice genetico della razza umana, e in forma anonima sono intervenuti e continuano ad intervenire per eliminare le difficoltà che noi stessi per ignoranza o per mancanza d'amore e rispetto, abbiamo creato e creiamo nel nostro pianeta dimora".

Continua il maestro Angel Christos: "Furono sempre loro a manipolare il nostro DNA e farci saltare da un grado di intelligenza ad un altro più evoluto e a far sì che la capacità cranica dell'uomo aumentasse per contenere un cervello sempre più grande. Adesso, da ERKS stanno cambiando in maniera silenziosa il nostro DNA e sempre in questo periodo stanno risvegliando le nostre capacità assopite per prepararci al grande cambio".

Ed è così che da questi chakra della Terra lavorano con un unico fine, esseri di Luce di dimensioni diverse, intelligenze cosmiche, maestri ascesi e anche uomini di questa terra tutti al servizio per migliorare e risvegliare stati dell'essere. Così nella geografia della Terra esistono "Isole Bianche" che sono vere città dimensionali attivate in questo inizio di ciclo per riscattare e risvegliare gli "autoconvocati" che sentono questo grande mutamento in atto, come una chiamata silente all'interno dei proprio essere. Nella prima parte di questo articolo è stato detto che il "Centro Spirituale ed energetico" più importante per questi tempi è ERKS, che non è altro che l'antica Shamballa secondo la tradizione estremo-orientale. Ferdinand Ossendowski in "Bestie,uomini e dèi" raccontava di un avventuroso viaggio nell'Asia centrale, nel corso del quale l'autore affermava di essere venuto in contatto con un centro iniziatico misterioso, situato in un mondo sotterraneo le cui ramificazioni si estendano ovunque: il capo supremo di questo centro era detto "Re del Mondo". Saint-Yves d'Alveydre nel suo libro "Mission de l'Inde", pubblicato nel 1910, descrive un centro iniziatico misterioso di nome "Agartha", il cui capo è il Brahmatura, e aggiunge che i tre "Re Magi" d'Oriente, in realtà provenivano da questo regno sotterraneo e misterioso. Questo luogo, con il suo Re, sarebbe situato nel centro o cuore della Terra e da li è collegato con le diverse uscite che sono rappresentate da questi centri in superficie. Questo sito è stato oggi attivato e il passaggio delle consegne è avvenuto.

L'Occidente non è più il Regno della Morte ma della Vita futura, e la Luce emana come non mai; adesso l'Oriente è nell'Occidente. Questo si che è un grandissimo evento, il risveglio si sta compiendo e la Luce si sta facendo strada nella mente di migliaia di esseri. Senza dubbio tutti coloro che, quando sono distratti disegnano inconsapevolmente figure geometriche, senza saperlo iniziano a ricevere i propri Crop-Circles, come potenti trasformatori per una modifica dei propri codici. Queste figure possono essere triangoli, cerchi, pentagoni, stelle, ecc. E tutti questi simboli fanno parte del risveglio della Geometria Sacra codificata nella mente dell'Uomo, riordinando informazioni che prima erano in uno stato caotico e disordinato. Così da questa misteriosa fontana di luce si riveleranno le conoscenze maggiori per questi tempi, che silenziosamente penetrano dalla mente al cuore risvegliando la parte più pura della propria energia universale, e parole misteriose inizieranno a balenare nella mente come inizio di un nuovo linguaggio cosmico universale,le cui sonorità, come sacri mantra, riempiranno e rinvigoriranno come balsamo il Sacro Graal di ognuno di noi. Così l'uomo sta sperimentando un risveglio collettivo verso il trascendente, scoprendo nuove scale del pensiero che lo allontanano dal sapere-saputo, inserendolo invece in una scala cosmica diversa e superiore.

Le radiazioni ONO-ZONE si stanno attuando su due livelli:

Negli strati geologici del pianeta: col movimento delle acque, certe zone d'acqua potabile si chiuderanno, ci saranno movimenti tellurici, il sistema naturale di piogge si altererà modificando l'equilibrio, così intere zone soffriranno per la mancanza di questo elemento vitale ed altre saranno evacuate per l'abbondanza di piogge e inondazioni.

Nei processi energetici mentali degli esseri che abitano questo pianeta: i conflitti e gli squilibri mentali stanno superando il livello che una volta era considerato "pazzia", manifestandosi in alcuni una costante e instancabile aggressione dell'odio verso l'amore e l'armonia tra simili. Questo perché i più deboli e squilibrati non riescono a reggere le nuove trame energetiche di questi raggi cosmici che contemporaneamente stanno però equilibrando nella struttura del pianeta e dell'uomo quella parte che ne soffriva per i limiti evolutivi e per i confini messi dagli stessi dei-creatori.

In questo momento si sta producendo un risveglio di coscienza collettivo e il nuovo uomo sta nascendo. Questi sarà colui che seguirà diversi canoni comportamentali e di pensiero, perché in lui si sarà attivata la vera Legge che è quella dell'Universo e non quella delle religioni e dei gruppi di potere.

Esistono già nuove scale di pensiero che ci avvicinano a tutto quello che era sconosciuto, allontanandoci dal sapere-saputo codificato, realizzato per uniformare le menti a visioni ristrette e impedire veri salti di qualità. Adesso l'uomo contempla il cosmo dopo aver ricevuto le chiavi energetiche che lo reintegreranno nell'attuale "parto" che sta vivendo il nostro pianeta con tutto ciò che contiene, e colui che si nega e rifiuta questo cambio sarà alla mercé di pseudo maestri che cercheranno, approfittando di questo momento trascendentale, di soddisfare i propri tornaconti personali. Con questa attuale mutazione, tutto, compreso l'uomo che nega questa trasmutazione, avrà concluso la propria tappa. Per accettare tutto ciò è necessaria una ampia plasticità mentale, rompere con tutti i vecchi schemi conosciuti e imposti. Tutto dovrà cambiare, perché l'uomo sta cambiando. Così, liberandosi delle "catene" dopo aver conosciuto la schiavitù, comincerà ad apprezzare la vera Libertà che nasce nella propria coscienza.
 
(di Alfredo Di Prinzio- tratto dalla rivista "Hera", n°28 - Aprile 2002)

 

  TORNA ALL'ELENCO DEGLI ARTICOLI DI ERKS

 

 

cerro uritorco

 

In questo sito utilizziamo i cookie per fini statistici, senza immagazzinare informazioni personali. Continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie.