film menu doc menu interviste menu conferenze menu

 

playlist con i video preferiti di LauTv

clicca il pulsantino in alto a sinistra nel video per scegliere quale filmato guardare

   

 

 

 

peaceful warrior

     “La forza del campione”: le vere battaglie sono quelle interiori

Peaceful Warrior La forza del campione è il titolo di un film che ti consiglio di vedere. Si basa su una storia vera. Parla di un giovane ragazzo di nome Dan che nella vita sembra avere tutto. Conduce una vita agiata, ha successo con le ragazze e con gli amici, all’università ottiene buoni voti, è in forma e si allena molto per superarsi come ginnasta e coronare il sogno di partecipare alle Olimpiadi e vincere la medaglia d’oro. La sua vita sembra perfetta, ma Dan non è felice, gli manca qualcosa. Un giorno il ragazzo fa un brutto incidente in moto che mette in pericolo la sua vita e la sua carriera. Ma da quel momento, Dan imparerà a crescere come persona.

La spiritualità entrerà a far parte della vita di Dan grazie ad uno sconosciuto che chiamerà Socrate e che diventerà per lui una guida e un amico. L’orgoglio e la disperazione sembrano sopraffare Dan, ma poco a poco il ragazzo si renderà conto del potere della mente di superare qualsiasi ostacolo o contrattempo.

giorgio cerquetti

Questa parte del sito è dedicata alle conferenze di Giorgio Cerquetti. In questa vita, nasce ad Ancona il 3 dicembre 1946. Si è laureato all'Università Statale di Milano con una tesi su Hegel e la filosofia indiana. Dal 1968 vive tra l'Italia, gli Stati Uniti, l'Africa e l'India, dove ha potuto approfondire la conoscenza del sanscrito, dello Yoga e della meditazione.

Da più di 40 anni pratica ed insegna in varie parti del mondo l'autoguarigione psicosomatica, lo Yoga Tantrico, la meditazione, la scienza della reincarnazione e il potere della mente positiva. Nel 1994, in California, ha fondato Vegetarians International, un'organizzazione senza scopo di lucro che promuove i benefici di un'alimentazione non violenta e distribuisce gratuitamente ai bisognosi cibo vegetariano. Per questo motivo ha ricevuto la residenza negli Stati Uniti.

habiba

“...ogni giorno tante persone vengono da me per essere aiutate. E’ il primo passo, che permetterà loro di arrendersi alla compassione e all’amore di Dio. Questo è il segreto per guarire

Habiba è un Tabib, una guaritrice musulmana. Appartiene all’antica “Catena Mistica di Trasmissione”, un lignaggio Sufi di maestri il cui principale rappresentante era il grande maestro Bahaudin Nacksband.

Habiba vive in Uzbekistan, terra da sogno con cupole e minareti, un crocevia tra la civiltà occidentale e quella orientale, lungo la Via della Seta.

“... una notte in sogno mi apparve un serpente che lentamente diventò per metà donna e mi portò in un bellissimo giardino di alberi di pesco. Mi offrì dell’acqua e mi disse: Habiba è arrivato il tuo tempo. D’ora in poi aiuterai gli altri attraverso lo Spirito Serpente

zs tiahuanaco

"In due occasioni ho avuto la fortuna di conoscere ed intervistare Zecharia Sitchin nella sua casa di New York: la prima volta avevo già girato il mondo e mi ero fatta molte domande che non avevano però trovato una risposta che riuscisse veramente a far tornare tutto.

La seconda volta che lo incontrai, praticamente 10 anni dopo, avevo letto tutti i suoi libri e, quel che più conta, avevo verificato nei miei viaggi dal Medio Oriente, all’Asia, al Sud America che le sue teorie, se accettate, spiegavano gli innumerevoli misteri che mi avevano attanagliato fin lì.

In qualche modo mi ha 'Rovinata!', perché dopo averlo sentito parlare di Sumeri, di Annunaki e di Nibiru ogni cosa che ho visto, dai reperti archeologici ai rituali arcaici, ai simboli che ci circondano e che rischiamo di non saper vedere ed interpretare, tutto mi ha rimandato alla storia così come l’ha raccontata lui. L’ho amato particolarmente forse per come era fatto, fisicamente intendo, un uomo con una simpatia fisica irresistibile, almeno per me: mi ricordava il mio babbo, quindi forse sono di parte nel fidarmi di lui, ma è straordinario il modo in cui tutto si spieghi se si accettano le sue tesi. Nell’ultimo anno della sua vita ho avuto il permesso da lui di divulgare l’intervista che gli feci, quindi ve la propongo in un dvd che potrete richiedere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sarei felice di condividere con voi scoperte, dubbi ed entusiasmi accompagnati dallo sconforto che ci prende quando ci rendiamo conto che certe cose non si possono dire più di tanto e che gli Annunaki sono ancora tra noi…"

kalachakra

Kalachakra, la Ruota del Tempo, è un film del 2003 diretto dal regista tedesco Werner Herzog, con la voce di Marco Columbro per la versione italiana.

È un documentario su un importante rito di iniziazione buddhista chiamato Kalachakra, che significa letteralmente "la ruota del tempo", e consiste in un insieme di preghiere, insegnamenti e riti finalizzati ad attivare il seme dell'illuminazione che è presente allo stato dormiente in tutti gli esseri viventi.

Il rito principale consiste nella creazione di un mandala di sabbia colorata, una composizione geometrica circolare rappresentante la ruota del tempo, nella quale il Buddha compare in oltre 700 manifestazioni della sua natura. I fedeli ruotano attorno ad esso, cercando di trarne ispirazione per raggiungere il loro equilibrio interiore. Alla fine del rito il mandala viene distrutto per dimostrare la provvisorietà di tutti le cose terrestri.

terra incognita

Un nuovo viaggio con Terra Incognita ci porta in un mondo intriso di storia e di stragi in nome della religione: questa volta andremo in due luoghi lontani nello spazio e nel tempo ma che sembrano avere molti punti in comune: la partenza infatti è dalla Francia, dove Michele Rossi, attraverso le numerose fortezze che si trovano sui Pirenei ci porta a scoprire la storia e l’assurdo sterminio dei Catari fino a cercare di capire se può esistere un loro tesoro.

Nella seconda parte invece torneremo in Italia, precisamente a Triora, in Liguria, dove si consumò uno dei più terribili processi per stregoneria della storia che costrinse centinaia di donne, magari tramite la tortura, a confessare colpe inesistenti.

monaco

di Anja Ahola

Questo documentario è stato trasmesso dalla TV finlandese YleWl; avendolo trovato molto bello, interessante e anche toccante, abbiamo voluto condividerlo con voi.

Abbiamo così contattato Anja Ahola, che lo ha prodotto e diretto, chiedendole l’autorizzazione ad inserirlo sul nostro sito con i sottotitoli italiani. Lei ha accettato volentieri, e noi le siamo molto grati.

Santeri (26 anni) decide di diventare monaco in Thailandia nella tradizione Theravada della foresta di Ajahn Chah (la stessa del Santacittarama). Sua sorella Ahola Anja vuole comprendere la grande decisione di suo fratello che significa lasciare il proprio Paese, i propri beni, i familiari e gli amici.

olos

"Io sono un'immensa coscienza planetaria, gli antichi percepivano la mia sacralità e mi chiamavano Gaia, Dea della Terra. Ma non sono una madre separata dai mie figli, noi siamo un'unica cosa, voi siete parti di me.. elementi indispensabili e inseparabili di un fantastico sistema vivente, quindi ricordate che la coscienza che percepite negli occhi di ogni singola cratura, dalla più evoluta alla più piccola, è sempre parte della mia coscienza."

"Mentre le potenzialità fisiche e chimiche hanno dei limiti ben precisi, le potenzialità della consapevolezza e della conoscenza sono illimitate. L'evoluzione della coscienza non ha fini."

"Ora io sono entrata nella fase più importante della mia evoluzione, la realizzazione della coscienza globale che unirà la famiglia umana agli altri regni della natura e il grande salto evolutivo sta nel sentirsi parte di me, di essere nell'unità del tutto. A migliaia stanno tornando in sintonia con me, sentono di essere parte della mia vasta vita, si rallegrano nella mia bellezza e si risvegliano nella mia coscienza planetaria. Loro parlano attraverso di me, io parlo attraverso di loro."

In questo sito utilizziamo i cookie per fini statistici, senza immagazzinare informazioni personali. Continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie.