film menu doc menu interviste menu conferenze menu

Messaggi per l'umanità - Gian Marco Bragadin

bragadin

Intervento di Gian Marco Bragadin al convegno “Voci dai Mondi” organizzato da AnimaEventi.com (Milano, marzo 2015)

Tra gli argomenti del video:

Melchisedek è il nome di Gesù Cristo nel corso dei tempi, detto anche “Il sempre veniente” infatti egli si era già incarnato sul Pianeta e continuerà a farlo.

Tutto ciò che accade ha un significato che non conosciamo. Già nei Veda si invita a scoprire il significato nascosto di tutto ciò che accade, perché è il Divino a mandarlo.

Con la “segnianalisi”, il metodo di cui l’autore parla nei suoi libri, si può comprendere come ogni cosa che ci accade può essere un messaggio per noi.

Occorre riportare l’energia del femminile al posto che gli compete.

Uriel è l’Arcangelo incaricato della trasformazione sulla Terra.

Il Cielo ha sempre parlato agli uomini attraverso la canalizzazione e i fenomeni medianici. Non tutti sono capaci di “ascoltare”, ma è una qualità intrinseca negli uomini.

L’equinozio è il momento in cui la luce torna a diventare maggiore rispetto all’oscurità. Così come il novilunio decreta il ritorno della luce della Luna.

Un recente messaggio dell’Arcangelo Uriel e del maestro Saint Germain avverte della diffusione della paura e del caos su tutto il pianeta.

Dietro l’apparente fanatismo religioso che vuole creare terrore, vi sono interessi molto più grandi. Al punto che coloro che apparentemente si ergono a difensori della civiltà occidentale, in realtà foraggiano gli atti terroristici attraverso il rifornimento di armi.

 

Il demonio in sé non esiste, esistono invece pensieri ed emozioni distruttive che creano divisione. L’anima conosce le mosse giuste da fare, ma la paura e la perdita della speranza crea blocchi.

Oggi siamo a un bivio, non possiamo più ignorare i fatti che stanno scuotendo la realtà che coinvolge tutti noi. Il Cielo ci sta chiamando a usare le armi dell’amore per combattere la paura.

Il nostro pensiero crea e possiamo cocreare la nostra realtà unendoci alla chiamata del Divino.

Le forze oscure stanno facendo di tutto per impedirci di raggiungere la “massa critica” necessaria al risveglio. E lo fa diffondendo la paura, che abbassa le nostre vibrazioni e la nostra consapevolezza.

È tempo di assumerci la piena responsabilità di noi stessi e della nostra esistenza.

Dobbiamo raggiungere un campo di coscienza unificata che può attivarsi solo in comunione di intenti.

 

 

anima.tv

cerchio

Chi è in linea

Abbiamo 47 visitatori e nessun utente online

Cerca nel sito

vai al sito macrolibrarsi

In questo sito utilizziamo i cookie per fini statistici, senza immagazzinare informazioni personali. Continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie.