film menu doc menu interviste menu conferenze menu

Intervista a Hernan Huarache Mamani

HernanHuaracheMamani

 

“Siamo alle porte di un nuovo millennio d’oro, nel quale le donne lavoreranno per creare una nuova società; per questo è necessario cominciare a migliorare le scuole e l’informazione scritta e orale rivolte al risveglio dell’essere umano. L’uomo e la donna devono lavorare in questa direzione se vogliono partecipare a questa grande avventura umana”

Intervista a Hernan Huarache Mamani fatta in Perù nel 2010. Hernán Huarache Mamani è un indio nato a Chivay, un villaggio della Cordigliera delle Ande. Laureato in Economia e Agraria, è un sacerdote, ultimo erede di un'antica generazione di curanderos andini. Da anni lavora a un progetto di conservazione della cultura del suo paese e gira l'Europa per diffondere la sua conoscenza spirituale attraverso seminari, conferenze, interventi in università e cerimonie religiose. In Italia ha pubblicato I curanderos delle Ande (Riza Psicosomatica, 1985), Negli occhi dello sciamano (Piemme 1998), La profezia della curandera (Piemme 2001) e La donna dalla coda d'argento (Mondadori 2005).

In questa intervista ci parla di:

Nuova educazione, Educazione Andina e Arte,Amore per la Pachamama, La terra "Madre", Donna - Dea portatrice d'amore, Il risveglio delle donne, Sostegno al progetto educativo "Vita e Pace", Perchè ha scelto l'Italia, La cosa più importante per noi, Chi è Hernán Huarache Mamani, Chi è un Curandero, Che cosa succederà nel 2012.....

 

 

Puoi acquistare i libri di Hernan Huarache Mamani tramite Il Giardino dei Libri cliccando qui

oppure tramite Macrolibrarsi dal link qui sotto

 

I libri consigliati di Hernàn Huarache Mamani

I libri consigliati di Hernàn Huarache Mamani

 

 

visita anche il sito di Hernàn Huarache Mamani

 

 

cerchio

Chi è in linea

Abbiamo 48 visitatori e nessun utente online

Cerca nel sito

vai al sito macrolibrarsi

In questo sito utilizziamo i cookie per fini statistici, senza immagazzinare informazioni personali. Continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie.